Diocesi di Lugano

Rete Pastorale Verzasca

Sacramenti

Per chiedere un Sacramento basta annunciarsi in parrocchia o in oratorio. Ogni sacramento, ogni incontro con Dio in questo mondo, ha bisogno di una preparazione. Potete trovare alcune informazioni direttamente nel testo, ma soprattutto siamo chiamati a vivere questo cammino di fede e vita.


Battesimo

Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d’ingresso alla vita nello Spirito (« vitae spiritualis ianua »), e la porta che apre l’accesso agli altri sacramenti. Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione: « Baptismus est sacramentum regenerationis per aquam in verbo – Il Battesimo può definirsi il sacramento della rigenerazione cristiana mediante l’acqua e la parola ». (CCC 1213)

Di regola si chiede il battesimo nella parrocchia ove si risiede. La Chiesa è Comunità e quindi questo particolare incontro con il Signore si vive con la propria Chiesa, amicizie, conoscenze e famiglie. Di regola ci si ritrova per alcuni momenti di preparazione prima del sacramento.

Confessione

Quelli che si accostano al sacramento della Penitenza ricevono dalla misericordia di Dio il perdono delle offese fatte a lui e insieme si riconciliano con la Chiesa, alla quale hanno inflitto una ferita col peccato e che coopera alla loro conversione con la carità, l’esempio e la preghiera. (CCC 1422)

La confessione è il sacramento del perdono e della misericordia. Per gli adulti ci sarà sempre la possibilità di chiedere ai sacerdoti prima delle messe. La Prima Confessione e la Prima Comunione sono tappe importanti anche per la vita dei bambini che molto spesso è il “primo incontro” con la vita della Chiesa. Un cammino per tutta la famiglia a scoprire o per riscoprire che la fede in Gesù è qualcosa di concreto.

La Prima Confessione a Gordola e a Lavertezzo Piano, vengono celebrate nel primo anno del “Cammino Fede e Vita”, in genere verso la metà della Quaresima.

 

Eucarestia

L’Eucaristia è « fonte e culmine di tutta la vita cristiana ». 144 « Tutti i sacramenti, come pure tutti i ministeri ecclesiastici e le opere di apostolato, sono strettamente uniti alla sacra Eucaristia e ad essa sono ordinati. Infatti, nella santissima Eucaristia è racchiuso tutto il bene spirituale della Chiesa, cioè lo stesso Cristo, nostra Pasqua ». (CCC 1324)

L’Eucaristia è il centro della vita cristiana. In settimana troviamo la possibilità di partecipare alla messa feriale per trovare luce e conforto nella Parola e nel Pane spezzati per noi. Per i bambini che si preparano ad incontrare Gesù Eucaristia (Prima Comunione), vivono il secondo anno del “Cammino Fede e Vita”.

L’orario delle Sante Messe le potete trovare nella sezione dedicata, cliccando qui. Per la comunione ai malati, si può contattare direttamente il parroco o il vicario (info@parrocchiagordola.ch)

 

Cresima

Con il Battesimo e l’Eucaristia, il sacramento della Confermazione costituisce l’insieme dei « sacramenti dell’iniziazione cristiana », la cui unità deve essere salvaguardata. Bisogna dunque spiegare ai fedeli che la recezione di questo sacramento è necessaria per il rafforzamento della grazia battesimale. Infatti, «con il sacramento della Confermazione [i battezzati] vengono vincolati più perfettamente alla Chiesa, sono arricchiti di una speciale forza dallo Spirito Santo, e in questo modo sono più strettamente obbligati a diffondere e a difendere con la parola e con l’opera la fede come veri testimoni di Cristo» (CCC 1285)

La cresima è il sacramento che aiuta a confermare la propria fede, normalmente nei giovanissimi che iniziano a fare scelte proprie. È il terzo sacramento dei sacramenti dell’iniziazione. I bambini, dopo la Prima Comunione, continuano il loro “Cammino Fede e Vita” fino alla IV media dove riceveranno il sacramento dello Spirito Santo.

Gli adulti che non hanno vissuto uno di questi sacramenti possono chiedere di intraprendere un cammino per i “sacramenti dell’iniziazione” direttamente ai preti della parrocchia. 

 

Matrimonio

Il patto matrimoniale con cui l’uomo e la donna stabiliscono tra loro la comunità di tutta la vita, per sua natura ordinata al bene dei coniugi e alla procreazione e educazione della prole, tra i battezzati è stato elevato da Cristo Signore alla dignità di sacramento. (CCC 1601)

L’unione tra uomo e donna, l’unione per la vita perché non è semplicemente una relazione, ma è un patto davanti a Dio. Per chiedere il matrimonio in Chiesa bisogna essere pronti e preparati. Per annunciarsi ad un matrimonio si può contattare direttamente il parroco (info@parrocchiagordola.ch).

 

Ordine Sacro

L’Ordine è il sacramento grazie al quale la missione affidata da Cristo ai suoi Apostoli continua ad essere esercitata nella Chiesa sino alla fine dei tempi: è, dunque, il sacramento del ministero apostolico. Comporta tre gradi: l’Episcopato, il presbiterato e il diaconato. (CCC 1536)

“Preti non si nasce”. Giovani e meno giovani potrebbero sentire una chiamata particolare al servizio. I preti, religiosi e religiose, sono a disposizione per parlare della strada che hanno percorso a loro tempo. Inoltre è possibile visitare il sito del Seminario San Carlo dove si trovano alcune informazioni utili.

Unzione dei malati

Con la sacra Unzione degli infermi e la preghiera dei presbiteri, tutta la Chiesa raccomanda gli ammalati al Signore sofferente e glorificato, perché alleggerisca le loro pene e li salvi, anzi li esorta a unirsi spontaneamente alla passione e alla morte di Cristo, per contribuire così al bene del popolo di Dio. (CCC 1499)

Non è solo l’ultimo sacramento prima del decesso, ma è il sacramento del conforto, della guarigione e dell’aiuto fisico e spirituale. Durante l’anno viene amministrato ai malati (11 febbraio) e su richiesta ai malati gravi. Si può contattare direttamente i preti della parrocchia.

Per la comunione ai malati a casa, in ospedale o in casa di cure, si può contattare direttamente la parrocchia.